21
aprile
2024

notizie

Paola Benadusi Marzocca
A Bologna la Fiera dei Libri per Ragazzi

Il mondo così com’è

Da oggi all’11 aprile, 1500 espositori da tutto il mondo presentano proposte innovative su temi della realtà quotidiana, coniugati con l’immaginazione e la scienza. Dagli abissi marini all’IA, attraverso i grandi eventi della storia dell’umanità

I ragazzi leggerebbero con piacere se avessero la spinta a farlo. È quanto risulta dalla 61° edizione della Fiera Internazionale dei Libri per Ragazzi che si apre a Bologna da oggi, 8 aprile, fino all’11, per le numerosissime iniziative a livello mondiale volte a coinvolgere un numero sempre più consistente di editori, autori, professionisti del […]

continua »
Paolo Petroni
Da domani a Campi Bisenzio

Letteratura operaia

Gli operai della Gkn Automotive, in lotta per il recupero della loro fabbrica, hanno organizzato un festival di letteratura dedicato ai temi della vita e dei conflitti di classe nell'ambito industriale. Da Carlo Bernari a Ilaria Rossetti

Gli operai della Gkn Automotive il 9 luglio 2021 sono stati licenziati. Da allora hanno iniziato una lotta per dare una nuova vita alla loro fabbrica. Tra assemblee, cortei e iniziative di solidarietà, in questi anni hanno preso possesso dello stabilimento e i suoi macchinari curandoli e avviando il progetto di una fabbrica pubblica e […]

continua »
Pasquale Di Palmo
I deliri del bibliofilo

Il mestiere di poeta

Così scriveva Pavese a proposito della sua prima raccolta poetica che fu il suo libro esordio (1936), in calce alla ristampa del 1943: «Qualunque sia per essere il mio avvenire di scrittore, considero conclusa con questa prosa la ricerca di “Lavorare stanca”»

La raccolta poetica Lavorare stanca rappresenta il libro d’esordio di Cesare Pavese. Venne pubblicata dalle Edizioni di Solaria nel 1936 come quarantesimo e penultimo titolo della casa editrice fiorentina in 150 copie su carta normale, 30 su carta Doppio Guinea, oltre a una tiratura non dichiarata destinata alla vendita. Il libro venne stampato presso la […]

continua »
Testo e foto di Barbara Renzi
View Master

Quel suk in Oman

Viaggio in Oman, dove le forme, i colori e i profumi si uniscono in un tripudio di ricchezze (e bellezza) nei mercati

I suq omaniti più importanti sono spesso costituiti da edifici di nuova costruzione, piuttosto anonimi, in cui prendono posto tanto il mercato ortofrutticolo quanto quello della carne e del pesce. Così come il suq storico della capitale Muscat, quello di Mutrah, sono comunque luoghi d’immediata e pittoresca aggregazione, che si prestano quindi particolarmente alla street […]

continua »
Alessandra Menesini
Su “Giardini e parchi storici della Sardegna”

La Sardegna verde

Un saggio di Mauro Ballero e Antonino Soddu Pirellas, tra storico e botanico, descrive il verde urbano della Sardegna, da Cagliari fino alla Caprera di Garibaldi

Francesco IV d’Austria-Este lamentava (nel 1812) l’assenza in Sardegna del verde urbano. Niente che richiamasse le Tuilieres o Boboli. A colmare questa mancanza provvide poco tempo dopo il marchese Pes di Villamarina con la realizzazione a Cagliari di un giardino pubblico nell’area dello stabilimento della Polveriera. Terra grama e pietrosa ma con un panorama balsamico […]

continua »
Appuntamento il 28 gennaio

I libri di Succedeoggi

Domenica prossima, alla libreria Eli di Roma, in Viale Somalia 50A, Giuliano Compagno e Mario Fortunato, con Alessandra Vanzi, parleranno di Succedeoggi Libri. Siete tutti invitati

Domenica 28 gennaio, dalle 17 di pomeriggio, festeggeremo Succedeoggi Libri alla libreria Eli di Roma, in Viale Somalia 50°. A parlarne, con noi, ci saranno Giuliano Compagno e Mario Fortunato. Alessandra Vanzi leggerà alcune pagine dei nostri libri più recenti. Come i nostri lettori sanno bene, sono già tre anni che Succedeoggi ha fatto il […]

continua »
Danilo Maestosi
La Capitale in vista del Giubileo

Il puzzle di Roma

A Roma riapre il parco del Celio e torna visibile, sulla pianta settecentesca di Giovan Battista Nolli, la celebre Forma Urbis, un labirinto di marmo dell'epoca imperiale. Il segno di una possibile rinascita culturale?

Una nuova balconata sul cuore antico di Roma riaccende il sogno di un progetto rimasto troppo a lungo in letargo e la speranza di riconsegnare al futuro il volto dell’area archeologica centrale, maltrattato da decenni di interventi a singhiozzo, scavi senza sistemazione, guerriglie ideologiche e corporative, slittamenti e silenzi. È il recupero a parco monumentale […]

continua »
Roberto Mussapi
Every beat of my heart

Veglia di accenni

Loretto Rafanelli, poeta «forte e certo», si iscrive a pieno titolo tra quelli titolati ad appartenere al genere letterario (non ancora pienamente riconosciuto) ispirato a Venezia. Un mito già reso immortale dai versi di Goldoni, Byron, Brodsky…

«Un labirinto d’acqua nella biancastra / tenue luce dell’alba»: Rafanelli è uno dei poeti che hanno scritto su Venezia, intendo dire poeti di cui Venezia non può fare a meno. È un mito, prima ancora che una città e, in termini borgesiani, un ancora non riconosciuto genere letterario. Vertici: Goldoni, Byron, e opere magiche, Brodsky, […]

continua »
Anna Camaiti Hostert
Cartolina dagli Usa

Trump dopo Trump

Il Partito repubblicano non riesce a trovare un vero competitor all'ex presidente. Ormai la destra americana vuole un uomo solo al comando. È grazie al culto della personalità, imposta con violenza e menzogne, che Trump mantiene saldo il suo potere

La storia attuale degli stati Uniti, come in una serie televisiva distopica, registra regressi notevoli con primati negativi di assoluta rilevanza, come quello di Donald Trump, primo presidente americano ad essere arrestato anche se poi rilasciato su cauzione e schedato. L’incriminazione, la quarta in ordine di tempo, riguarda il tentativo di sovvertire l’esito del voto […]

continua »
Paola Pediconi
Da oggi a Isernia

La Poesia è viva

Fino al 28 maggio, la prima edizione del Festival “FATTI_VIVA” con i poeti più illustri del panorama italiano contemporaneo. La città molisana accoglie una Festa della Parola, con tanti appuntamenti, incontri con studenti, presentazioni e “contaminazioni”

A Isernia il Festival di poesia contemporanea FATTI_VIVA, alla sua prima edizione (da oggi 26 maggio al 28), è una vera festa della Parola, tre giorni intensi di incontri e presentazioni con poeti tra i più illustri nel panorama della poesia contemporanea italiana. Saranno infatti ospiti del Festival Silvia Bre, appena nominata tra i finalisti […]

continua »