Rossella Pretto
Anticipazione da “Teatro è una parola”

Le anime e i sogni

Raccolti in un volume edito da Algra, gli scritti dedicati al libro di Roberto Mussapi “I nomi e le voci” apparsi su Succedeoggi. Con qualche inedito, come questo testo che penetra nei personaggi a cui il poeta ha ridato voce, facendola riecheggiare dalla classicità, da Shakespeare, da Bisanzio…

«Non possiamo pensare / a un tempo che è assenza di oceano / o a un oceano non cosparso di rottami / o a un futuro che non possa / come il passato, essere senza destinazione», scriveva T.S. Eliot nei Quattro Quartetti. Oceano e rottami da cui però derivino stupore e rinascita, suggerisce Roberto Mussapi ne I […]

continua »
Marco Sonzogni
A proposito di “Nerotonia”

Versi per Macbeth

La raccolta poetica di Rossella Pretto è la testimonianza di un amore «canagliesco e nero» nel segno di Shakespeare e dei suoi eroi più controversi (e innamorati)

Il mese di aprile, che T.S. Eliot definì il più crudele, ha visto nascere oltre sesssanta Premi Nobel, diversi dei quali per la Letteratura, tre addirittura nello stesso giorno, il 13: gli irlandesi Samuel Beckett (1906) e Seamus Heaney (1930), e il francese Jean-Marie Le Clèzio (1940). Negli annali della letteratura aprile è soprattutto il […]

continua »