Valentina Fortichiari
A proposito di "Cuore di furia"

Encomio del narratore

Romana Petri ha (quasi) messo in parodia l'avventura editoriale e umana di Giorgio Manganelli. Ne è venuto un romanzo formidabile, dedicato non solo all'arte di scrivere, ma anche a quella di ascoltare. E di vivere

Perché ho amato tanto il libro di Romana Petri: Cuore di furia (Marsilio Romanzi, pp 154, €16) ? L’ho amato, sottolineato, riletto, perché dentro ci sono la vita e il mondo editoriale, ma anche molto di più, materia forgiata come metallo a fuoco lento. Sono innumerevoli i temi sui quali merita fermarsi a meditare, e […]

continua »
Filippo Bozzi
Un libro da rileggere: "Le serenate del Ciclone"

Epica del Padre

Romana Petri, raccontando, con tenero amore filiale il rapporto tra sé e il padre cantante, Mario Petri, entra nei misteri e nelle contraddizioni del mondo dell'opera lirica. Con alcuni mostri sullo sfondo, a cominciare da Riccardo Muti

Romana Petri è una scrittrice di talento e di successo, ma è anche la figlia di Mario Petri, cantante d’Opera e attore di cinema molto popolare tra gli anni ‘50 e ‘60. Nel 2015 è uscito Le serenate del ciclone, il libro in cui l’autrice ha riunito queste due identità e dedicato a suo padre […]

continua »
Nicola Fano
Regali di Natale

Natale è faticoso

Una festa più da raccontare che da vivere: è il senso di una raccolta di racconti natalizi curata da Renato Minore con uno scritto di Paolo di Paolo, Paolo Febbraro, Oliviero La Stella, Dacia Maraini, Renzo Paris, Antonio Pascale, Romana Petri, Aurelio Picca e Claudio Volpe

Da grandi, il Natale è faticoso. Figli da sorprendere, coniugi da accontentare (tanto più se si è separati), genitori da accudire, nipoti da ritrovare. E i regali, il fritto vegetale, il sugo al tonno, il cappone, i tortellini, la cassoela; il presepio, l’albero, i festoni, la passeggiata in centro, i messaggi di auguri. Qualcosa si […]

continua »