Angela Di Maso
Ritratto d'artista

Il sogno di Alvia

Le confessioni di una grande attrice: Alvia Reale. «Quando rimasi incinta il regista mi mandò via. Semplicemente! Nel teatro non c'è parità. C'è parità solo nella fantasia»

Nome e Cognome: Alvia Reale. Professione: Attrice di Teatro. Età: Voglio l’avvocato! Da bambina sognavi di fare l’attrice? In tutta sincerità, non ricordo di avere mai voluto fare altro. Cosa significa per te recitare? Farla finita con Alvia. Il tuo film preferito? A qualcuno piace caldo, ma sull’isola mi porto un bel cofanetto con tutti […]

continua »
Angela Di Maso
Ritratto d'artista

L’attore è musica!

Fortunato Calvino: «A volte, rileggendo un personaggio di un mio testo, mi chiedo come ho potuto creare un tale mostro! Mi salvano gli attori, magnifici strumenti musicali»

Nome e cognome: Fortunato Calvino. Professione: Regista-drammaturgo. Età: 59. Da bambino sognavi di diventare un drammaturgo e regista teatrale? Prima che io nascessi i miei genitori hanno lavorato con la Compagnia Cafiero-Fumo e dei fratelli Maggio… e mi hanno trasmesso la passione per il teatro, tanto che invece di giocare con le costruzioni facevo teatri…piccoli […]

continua »
Angela Di Maso
Ritratto d'artista

Il teatro è una brioche

Giovanni Battaglia: «Il mondo del teatro è una brioche. Molti si azzuffano per le briciole, altri ne decantano il valore eroico, altri ancora lucrano per ciò che possono. Alcuni hanno vera passione. Pochetti»

Nome e cognome: Giovanni Battaglia. Professione: Attore di prosa. Età: 60. Da bambino sognavi di fare l’attore? No. Ricordo che saltando sul letto dei miei, mentre infilavo il pigiama, dicevo che mi sarebbe piaciuto diventare un “milionario”. Cosa significa per te recitare? Comunicare attraverso la mente, la parola e i sensi. Il tuo film preferito? […]

continua »
Angela Di Maso
Ritratto d'artista

Il mio teatro è sogno

«Per fare l'attore servono curiosità, umiltà e coraggio. Soprattutto il coraggio: un coraggio da esploratore transoceanico». Parla Giovanni Scifoni

Nome e cognome: Giovanni Scifoni. Professione: Attore. Età: 39. Da bambino sognavi di fare l’attore? Una signora del palazzo faceva lezione di recitazione a tutti i bambini del condominio, eravamo un condominio popolare. La mitica Elisabetta Arduino. Poi con la mia famiglia ci siamo trasferiti dall’altra parte di Roma e ho smesso di pensarci, ero […]

continua »
Angela Di Maso
Ritratto d'artista

Il teatrante ultrà

«Gli opposti vincono sempre. Nulla è più odioso che litigare con chi la pensa come te, e proprio perché la pensa come te». Vita e teatro secondo Giuseppe Manfridi

Nome e cognome: Giuseppe Manfridi. Professione: Autore. Età: 59. Da bambino sognavi di fare l’attore? Sì. Altrimenti poi, crescendo, non avrei mai fatto teatro. Non esiste allenatore che da ragazzo non abbia al minimo sognato di fare il calciatore. Impossibile. Cosa significa per te recitare? Fare finta di fingere, con la consapevolezza di mostrare un […]

continua »
Angela Di Maso
Ritratto d'artista

L’emozione mancante

«Tre doti per fare l'attrice? Curiosità, egocentrismo, energia. Il resto è desiderio di emozionare il pubblico»: il teatro secondo Federica Fracassi

Nome e cognome: Federica Fracassi. Professione: Attrice. Età: 44. Da bambina sognavi di fare l’attrice? Sognavo di vivere in realtà parallele, spostata nello spazio o nel tempo: astronauta, antica romana, ballerina, paracadutista, attrice… Cosa significa per te recitare? Donarmi senza limiti. Il tuo film preferito? Le notti di Cabiria di Federico Fellini. Il tuo spettacolo […]

continua »
Angela Di Maso
Ritratto d'artista

La cucina del teatro

«Essere ricchi, aver fatto l’assistente alla regia per molto tempo, non saper cucinare: ecco i tre difetti che impediscono di fare teatro». Parola di Antonio Latella

Nome e cognome: Antonio Latella. Professione: Regista.           Età: 48. Da bambino sognavi di diventare un attore? No, sognavo di volare. Cosa significa costruire regie e dirigere gli attori? Vivere totalmente un processo creativo ed essere in grado di condividerlo con i compagni di viaggio. Il tuo film preferito? Via col Vento… forse. Il tuo spettacolo teatrale […]

continua »
Angela Di Maso
Ritratto d'artista

Contro il teatro/rito

«Recitare in modo convenzionale è un passatempo. Meglio, molto meglio essere se stessi. Anche in palcoscenico»: parlano Antonio Rezza e Flavia Mastrella

Nomi e cognomi: Antonio Rezza e Flavia Mastrella. Professione: Antonio: Performer. Flavia: Artista. Età: Antonio: 49. Flavia: … Da bambini sognavate di fare gli attori? Antonio: NO! Flavia: Da bambina recitavo davanti ai grandi, ballavo e cantavo in svedese, naturalmente inventato, gli adulti ridevano e appezzavano, ma un giorno mi sono sentita buffa e da allora ho deciso di […]

continua »
Angela Di Maso
Ritratto d'artista: Roberto Latini

Per “fare” la verità

«A un giovane dico di crederci, di guardare e fare la verità. I ruoli che vorrei recitare? Quasi tutti quelli interpretati da Giulia Lazzarini con Strehler». Il teatro di Roberto Latini

Nome e cognome: ​Roberto Latini. Professione: ​​Teatrante. Età: 44,09. Da bambino sognavi di fare l’attore? No e mai pensato fino ai 19. Cosa significa per te recitare? Avere a che fare col concetto di “perdita” nei significati di essere sconfitti e lasciare andare le cose. Esserne nel dono. Il tuo film preferito? Il cielo sopra […]

continua »
Angela Di Maso
Ritratto d'artista

Teatro di passioni

«Il mio consiglio a un esordiente? Di fare teatro solo se veramente non può farne a meno. E di rinunciarci se perseguitato dalla sfortuna»: lezione da Piero Maccarinelli

Nome e cognome: Piero Maccarinelli. Professione: Regista teatrale e ideatore di eventi. Età: 58. Da bambino sognavi di diventare un regista teatrale? No, volevo fare l’architetto o il costruttore. Cosa significa costruire regie e dirigere gli attori? Comunicare contenuti, diventare padre e madre, fratello, sorella o psicanalista. Il tuo film preferito? Tutti i film di Federico […]

continua »