Massimo Morasca
Diario di bordo /3

Assolo notturno

Mi sveglio, devo aver dormito un paio d’ore, sono le tre del mattino. Sento Stern scivolare veloce sotto tutta tela, sono curioso di leggere il log, segna otto nodi, è un bell’andare, la piccola comincia a farci vedere di cosa è capace… Ci spinge un vento sui 15 nodi da terra, da Nord Ovest quindi, […]

continua »