Luca Fortis
Un'altra Italia

L’arte di aiutare

Dalla Salvation Army al volontariato nei quartieri più disagiati di Napoli: ritratto di Caroline Peyron, artista da anni impegnata per portare il senso del bello e della creatività dove spesso c'è solo l'inganno della malavita

Il mondo del sociale ha mille sfaccettature, in alcuni casi la filosofia che lo ispira può cambiare a seconda della religione o cultura di appartenenza. Ne parliamo con Caroline Peyron, artista francese che vive e lavora a Napoli e che da trent’anni lavora nel sociale. Peyron ha esposto le sue opere a Napoli al Maschio […]

continua »
Luca Fortis
Quando l'arte è inclusiva

Musica per unire

Incontro con la musicista (e attrice) H.e.r: «Il mio nuovo brano parla della bellezza della diversità ed è nato pensando per paradosso ad uno slogan feroce come “io con quelli come me... tu con quelli come te”»  

Il pregiudizio verso gli altri o per i mondi che non si conoscono rimane una tendenza forte nella nostra società. Spesso molti preferiscono frequentare persone che la pensano allo stesso modo o che appartengono a mondi similari, perché così si sentono più sicure. Ne parliamo con la musicista e attrice H.e.r, che ha messo questo […]

continua »
Luca Fortis
Incontro con il sassofonista

Nel mare del ritmo

Parla Filippo Bianchini, uno dei protagonisti del jazz italiano in Europa: «Suonare è come cavalcare una grande onda del mare. Le cose vanno bene e vanno da sole, la musica scorre senza sforzi, non bisogna fare nulla, si sta lì, in equilibrio»

Poche cose come la musica possono esprime i sentimenti che una persona prova o veicolare pensieri e sensazioni. Il jazz è forse una delle espressioni più esplosive della musica. Ne parliamo con il jazzista e sassofonista Filippo Bianchini. Bianchini suona in Italia, Belgio, Paesi Bassi, Francia, Germania, Finlandia, Stati Uniti e Regno Unito. Ha partecipato […]

continua »
Luca Fortis
Un nuovo modo di comunicare

L’arte alla radio

Incontro con Nicolas Ballario, conduttore che si occupa d'arte per Radiouno e Sky: «Racconto la vita di grandi artisti e ospito le personalità più importanti del panorama, ma la cosa più importante è essere capaci sempre di prenderci in giro»

L’arte contemporanea è spesso considerata difficile da comprendere, ma non è così. Per fortuna la radio negli ultimi anni ha cominciato a raccontarla al grande pubblico. Il merito di questo va anche a Nicolas Ballario. Classe 1984, vede i suoi natali professionali nella factory di Oliviero Toscani e oggi si occupa di arte contemporanea applicata […]

continua »
Luca Fortis
Cucina in quarantena

Il sartù iraniano

L'arte della cucina di oggi, spesso, è un miscuglio di tradizioni, convenzioni e sapori che provengono da mondi diversi, anche lontanissimi tra loro. Per esempio, provate far incontrare lo yogurt iraniano con una tipica ricetta napoletana...

La ceramica lucida e colorata trasmette un senso di allegria, i pesci dipinti sul bordo sembrano inseguirsi l’un l’atro in una irrefrenabile corsa circolare, come se la vita di quel particolare universo fosse circolare. Un universo immaginato così da un artista vietrese, che dando un suo tocco alla tradizione iconografica locale, ha creato il suo […]

continua »
Luca Fortis
Nella terra delle contraddizioni

Viaggiare da fermi

La cattività cui ci costringe in queste settimane l'emergenza sanitaria spesso ci porta a vagare con la mente in luoghi che sembravano dimenticati e che invece sono la quintessenza della vitalità. Come il campo rom di Scampia

I raggi di sole attraversano la finestra, piccoli granelli di polvere appaiono in trasparenza, come una misteriosa costellazione. Nel silenzio più totale, confinati in poche mura, l’immaginazione corre. Ogni tanto qualche ricordo del passato affiora, a volte di persone care, amici, cene o viaggi in giro per il mondo.  Per un viaggiatore e un iperattivo poter […]

continua »
Luca Fortis
Uno scambio di civiltà artistica

Visita a Baalbek

Il celebre museo Sursock di Beirut ospita una grande mostra dedicata ai tesori di Baalbeck, la località archeologica libanese che con i suoi templi romani ha segnato l'immaginario collettivo mediorientale

I templi di Baalbek sono il simbolo più noto del Libano nel mondo, dopo i cedri e le montagne. Nell’immaginario comune il Libano è pero legato anche alla cucina e alle antiche e sempre più rare case. Abitazioni che a un italiano ricordano quelle di Venezia, influenzate a loro volta dall’Oriente. Difficile capire chi per […]

continua »
Luca Fortis
Intervista al grande fotografo iraniano

Il prisma Iran

Aslon Arfa: «L'Iran è un paese controverso per le sue tradizioni, l'influenza della religione sulla vita quotidiana delle persone, le numerose leggi che regolano la società... Per combinare armoniosamente tutto ciò, gli iraniani possono essere abbastanza creativi»

Aslon Arfa è uno dei più importanti fotoreporter iraniani. Ha lavorato oltre che in Persia, in Afghanistan e Iraq, in moltissimi altri paesi. Ha fatto degli splendidi reportage su temi molto complessi da raccontare, come la pedofilia, la droga e la guerra. Nato il 25 settembre 1970 a Teheran, Aslon ha iniziato a fotografare con l’aiuto […]

continua »
Luca Fortis
Dalle Fontanelle ai Vergini

Purgatorio napoletano

Una notte di pioggia al Rione Sanità, tra la musica psichedelica dei ritrovi della città cosmopolita e le anime pezzentelle della tradizione secolare: così gli estremi della storia entrano in sintonia

Le nuvole corrono veloci, quasi si rincorrono nelle notti del Rione Sanità. Ogni tanto rovesciano su Napoli potenti scrosci d’acqua che bagnano violentemente tutto quel che trovano sul loro passaggio, poi di colpo le nuvole lasciano spazio alla luna e alle stelle. A un tratto tutto tace e diventa pacifico. Sulla terra l’acqua cola ancora […]

continua »
Luca Fortis
Studiare nell'epoca delle fake news

L’arma dell’intelligenza

«L'intelligenza presuppone capacità di cogliere la complessità. Per questo oggi (insieme alla cultura) va così poco di moda...»: incontro con Manuel Cuni, alias Immanuel Casto, presidente/portavoce dell'associazione Mensa che riunisce le persone con quoziente intellettivo molto alto

L’intelligenza e il suo rapporto con il quoziente intellettivo è uno dei soggetti più affascinanti e studiati dalla scienza e dal mondo culturale. Il Mensa è un’associazione internazionale senza scopo di lucro, nata il 1 ottobre 1946, con il fine di riunire persone ad alto potenziale. Il solo requisito richiesto per diventarne membri è rientrare […]

continua »