Loretto Rafanelli
Sui 90 anni di Leone Piccioni

Identikit di un Maestro

Sfogliando il libro uscito in occasione del recente compleanno del critico letterario, si percepisce che gli scritti raccolti (firmati dalle maggiori personalità della cultura italiana) sono viva e appassionata testimonianza di una personalità che ha inciso in modo importante nel rinnovamento della nostra società

Ma quante vite ha vissuto Leone Piccioni? Mi è venuta spontanea la domanda leggendo Maestro e amico, Per i novantʼanni di Leone Piccioni (Pananti), una raccolta di interventi-testimonianze relative al grande critico. Sì perché accanto al raffinato studioso e saggista letterario, amico e sodale dei grandi narratori e poeti italiani del Novecento, dai numerosi scritti […]






continua »
Loretto Rafanelli
Il Novecento di Leone Piccioni

Intimità svelate

Una stagione culturale italiana lontana, un prezioso patrimonio perduto riprendono vita nel libro in cui il critico letterario ha raccolto una scelta corrispondenza intrattenuta con i grandi scrittori del secolo scorso. Da Saba a Pavese, da Bilenchi alla Ortese, da Gadda a Vittorini, a Bertolucci, Parise, Morante...

Si può realisticamente sostenere che non vi siano attualmente altri testimoni dellʼItalia letteraria del Novecento come Leone Piccioni. Ciò non semplicemente per lʼetà (è nato nel maggio del 1925), che gli ha consentito di vivere profondamente la lunga e straordinaria stagione culturale italiana, ma perché le sue relazioni con lʼambiente artistico nazionale sono state ricchissime, […]






continua »
Loretto Rafanelli
In Ecuador, poesia ma non solo /2

Edificare la coscienza

Non è un luogo alla fine del mondo. Dal punto di vista culturale, e per i suoi scenari naturali e architettonici, è un esempio di eccellenza. Basti pensare alla vivacità di Quito e all'impegno del sindaco per la crescita di Esmeraldas e dei suoi abitanti

L’Ecuador, che sta nel parallelo zero, quella linea immaginaria che divide il mondo e che perdura quasi per intero nei mari e trova qui la sua porzione terrena maggiore, ha un sostenuto sviluppo economico, forse il maggiore del Sud America, di circa il 5% annuo. Da dieci anni con Correa vive un periodo di sicura […]






continua »
Roberto Mussapi
Every beat of my heart, la poesia

Imperfezione bianca

Il poetare esemplare di Loretto Rafanelli, dove c'è tutto, complessità e completezza, incanto e sofferenza. A cominciare dalla neve, che cade, ammanta, si sporca, in attesa del mare...

Poesia esemplare. C’è tutto. Tutto quanto è necessario. Loretto Rafanelli, poeta italiano significativo, inconfondibile, scrive una composizione magistrale. Loretto Rafanelli, che io ho ribattezzato Raf, Royal Air Force, per la tensione etica e lo spirito volante e decisissimo della sua poesia, parte da un mondo poetico addolorato, età della crisi, memorie di campi di concentramento, […]






continua »
Loretto Rafanelli
“Comprensione del crepuscolo”

Gli attrezzi del poeta

Il distacco dalla madre e l’emozione del paesaggio nella raccolta di Luca Nicoletti che traccia vie nuove ponendo interrogativi e dosando con maestria semplicità, ricerca teorica, senso aureo della parola

Il poeta scrive per ritrovarsi dopo uno smarrimento, ci ricorda Valerio Magrelli, dove le ragioni di tale situazione si perdono nella geografia complessa della nostra mente, del nostro agire, con quel nucleo di dolore, di angoscia, di sorpresa, di dispersione, di stupefazione che ci accompagna. Il poeta trova poi le giuste tensioni per inseguire una […]






continua »
Loretto Rafanelli
Due opere di Angelo Scandurra

Una poesia ci salverà

La necessità del dire come strategia di vita. L'attività del poeta ed editore siciliano lo rivela in ogni sua manifestazione: nella straordinaria qualità della produzione editoriale, nel testo teatrale che è un atto di accusa contro il dio Denaro, nel connubio artistico con il pittore Franco Corradini

Il più delle volte ci si arresta sulla soglia della complessa mappa letteraria italiana, raccontata prevalentemente per consolidati nomi, del presente e del passato, per grandi e conclamate case editrici, per eventi romani o milanesi, senza scorgere la forza di certi autori, o lʼeroico impegno di certa editoria ʻminoreʼ e neppure si dice dei generosi […]






continua »
Loretto Rafanelli
Un inedito Festival a Porretta Terme

Eternità dell’acqua

L'Alta Valle del Reno celebra la sua ricchezza in una quattro giorni di incontri tra ambiente, economia, storia, arte e spettacolo ai quali partecipano, tra gli altri, Guccini, Staino, Corona, Mussapi, Rotelli, Ontani, Galaverni, Piumini, Tozzi, Marescotti, Facchini, Corelli, Mucciarelli. E così il prezioso bene comune diventa “pensiero”...

Si apre oggi a Porretta Terme “Il Festival nazionale dell’Acqua” che si articola in quattro giorni (fino al 21 settembre) di incontri tra storici, letterati, scienziati, tecnici, poeti, musicisti, artisti, cuochi, politici, economisti, legislatori, attori, giornalisti e antropologi. Tutti intenti, come ci spiega Loretto Rafanelli, direttore del festival, nell’articolo che pubblichiamo, a comporre una fenomenologia […]






continua »
Loretto Rafanelli
Un’importante raccolta poetica

Il terzo occhio

Il dubbio, il segreto, la meraviglia, il sacro, il transito, il racconto continuo, la memoria, il ritorno ai luoghi e i volti conosciuti… Così la poesia di Roberto Mussapi, ora tutta in un unico volume, si fa incessante veicolo di conoscenza, contenitore di umanità e verità

È un evento raro vedere un’antologia così ben curata e completa, come il caso del volume dedicato alla poesia di Roberto Mussapi (Le poesie, Ponte alle Grazie, 530 pagine, euro 29), tanto da rappresentare un unicum nel panorama editoriale. Si ha così la possibilità di conoscere gli scritti poetici di uno dei maggiori poeti italiani, […]






continua »
Loretto Rafanelli
La nuova raccolta di Tiziano Broggiato

Poesia per enigmi

Continue accensioni che portano alla sorpresa, al soprassalto, al mistero... Su tutto grava il tempo di una attesa. Ma in “Preparazione alla pioggia” il poeta vicentino racconta anche del campione di ciclismo Ottavio Bottecchia

Non è semplice dire quale sia il filo conduttore, se cʼè, che sottintende un libro di poesia, magmatica e labirintica per definizione. Ciò vale anche per la recente raccolta di Tiziano Broggiato, Preparazione alla pioggia (Pequod Editore). Credo però che si possa dire subito che qui incombe minaccioso, ma anche salutare, il tempo di una […]






continua »
Loretto Rafanelli
“Tempo ordinario” di Enrico Fraccacreta

I luoghi e l’anima

La natura, la tradizione, l’amore, la sacralità, l’infinito muoversi del tempo… Quello del poeta pugliese è uno sguardo sul mondo che ci ha attraversato e che ci accompagnerà, partendo dalla memoria di una vita. Un vigilato lirismo sulle orme di Luzi, Bertolucci, Heaney

I dati della vita materiale raramente si colgono nella scrittura poetica, il lettore difficilmente li ricerca, eppure, seguendo anche la lezione di Gaston Bachelard, dovremmo fare maggiore attenzione a tutto questo, perché tale mondo è pieno di suggestioni e immaginazioni, di riferimenti, di storie, di esperienze, di relazioni che si intrecciano con il vissuto di […]






continua »