Lidia Lombardi
Lo scaffale degli editori

Buzzati poeta di nera

Dai delitti terribili, come la strage a opera di Rina Fort (1946), alla morte di Marilyn Monroe, Un libro raccoglie gli articoli di cronaca nera scritti dall’autore del “Deserto dei tartari”. E dimostra come con i suoi affreschi d’epoca di taglio neorealistico seppe creare un genere letterario

Poco prima dell’alba, un genio “che girava rastrellando l’estrema landa per raccogliere le anime appena giunte e avviarle alla grande porta” si incaricò di sollevare dal letto il corpo di Marilyn Monroe. Era il 5 agosto del 1962. Lei, nuda sotto il lenzuolo, “così rosa e pura”, non voleva destarsi, ma continuare a dormire. Lui […]

continua »
Lidia Lombardi
Itinerari per un giorno di festa

Sulle tracce di Sant’Egidio

Nel milletrecentesimo anno dalla morte dell’abate francese che dedicò la vita ai poveri, una visita alla chiesa trasteverina a lui intitolata dove dal 1968 si riuniscono a pregare i giovani aggregati alla Comunità fondata da Andrea Riccardi

Di Sant’Egidio non si conosce precisamente l’anno della morte, situato tra il 720 e il 740. Ma se ne è fissato bene il giorno, il 1° settembre. Per questo l’abate francese che dedicò la vita ai poveri è stato celebrato con commozione in questo 2020 – che si pone mediamente come il milletrecentesimo dal suo […]

continua »
Lidia Lombardi
Lo scaffale degli editori

Quel frate cercone

Così si dipingeva Romolo Valli, a cui dedica una bella monografia Daniela Montemagno, sempre in giro per trovare sovvenzioni pubbliche ai suoi progetti. Mentre su Monicelli è incentrato l’ultimo numero del quadrimestrale “Bianco e nero”. E Alberto Mattioli, “Pazzo per l’opera”, insegue la sua passione in 1.800 messinscene…

Privati del cinema e del teatro dal rigurgito prevedibile dell’epidemia, si situa tra nostalgia e risarcimento l’uscita di due titoli su altrettanti giganti della scena e dello schermo. Sono entrambi pubblicati dalle Edizioni Sabinae, che dedica soprattutto allo spettacolo i suoi raffinati libri e periodici. Ecco allora a tutta copertina, sul primo, la fotografia di […]

continua »
Lidia Lombardi
Itinerari per un giorno di festa

Mezz’ora d’arte con l’occhio digitale

La Cappella dei Magi di Benozzo Gozzoli e, prossimamente, il cortile di Michelozzo e la Galleria degli Specchi di Luca Giordano. Tour on line dedicati ai musei fiorentini svelano particolari di edifici e affreschi che altrimenti è difficile cogliere

Non siamo ancora confinati nella nostra regione, né obbligati a fare tutt’al più il giro del palazzo. Però il semi lockdown ci costringe a una disposizione mentale ripiegata su noi stessi. I musei sono aperti, sì, ma chi azzarda viaggiare per andare a visitare qualche scrigno d’arte? Allora, come nella primavera 2020 – all’insegna del […]

continua »
Lidia Lombardi
Lo scaffale degli editori

Nel cuore grande della disperanza

Mentre il successo del romanzo di Valérie Perrin premia le Edizioni e/o per aver puntato ancora su un autore sconosciuto, Fandango sceglie scrittori controcorrente. Come Mimmo Rafele e Giulio Cavalli che pone a se stesso e ai suoi lettori una domanda: “quando avete perso la speranza”?

Non va poi tanto male per l’editoria. Le vendite sono calate, è vero, ma soltanto del 7 per cento. Eppure nella scorsa primavera, con le librerie chiuse per lockdown, il settore paventava il disastro. Invece no, certifica adesso l’Aie, Associazione Italiana Editori: tra luglio e settembre il settore romanzi-varia è al -7 per cento rispetto […]

continua »
Lidia Lombardi
Itinerari per un giorno di festa

Il tesoro dei sarti banchieri

Si disvelano i Marmi Torlonia. 92 sculture della maggiore raccolta di arte antica in mano privata, ora esposte a Roma in una mostra che unisce bellezza a perfetta leggibilità. A Villa Caffarelli sul colle Campidoglio fino al 29 giugno

È un paradosso che il disvelamento, a Roma (e al mondo), di opere d’arte raccontate e non più viste da ottant’anni sia avvenuto in una grigia e piovosa giornata funestata dall’incubo del coronavirus. Disvelamento, la mostra I Marmi Torlonia appena aperta al pubblico sul colle Campidoglio, nella inedita sede di un’ala restaurata di Villa Caffarelli. […]

continua »
Lidia Lombardi
Itinerari per un giorno di festa

Il Fai raddoppia

Per favorire visite con il “distanziamento” il Fai moltiplica le aperture di ottobre mettendo in mostra alcune meraviglie italiane per due finesettimana. Da non perdere Macchiagodena in Molise, Piedimonte Matese e l'Acquedotto Augusteo nell'avellinese

Mille indirizzi in quattrocento città per salvare l’Italia. Il Fai raddoppia le sue Giornate d’Autunno, ovvero l’apertura straordinaria di luoghi di solito inaccessibili, che in molti casi lo stesso Fondo per l’Ambiente Italiano restaura per mantenerli in piedi e vivi. Per la prima volta saranno due i week end consecutivi delle porte aperte, una sorta […]

continua »
Lidia Lombardi
Lo scaffale degli editori

Ritorno al romanzo

L'amore secondo Susanna Tamaro, Mussolini (e i fascisti) secondo Antonio Scurati, la "Milano da bere" di Edoardo Albinati: per la ripresa, gli editori puntano sul romanzo. E si affidano ai grandi nomi

Tornano i nomi più noti della narrativa italiana, a salutare la ripresa in città della frequentazione delle librerie e delle fiere letterarie, per quanto rimodulate causa Covid: a Roma per esempio fino al 4 ottobre c’è Insieme, che riunisce tre storiche manifestazioni – Libri come, Più libri più liberi e Letterature – spalmandosi in 168 […]

continua »
Lidia Lombardi
Itinerari per un giorno di festa

Sui passi di Dante

A Fonte Avellana, all’ombra del Catria, la vetta più alta delle Marche, in visita all’eremo dove il Sommo Poeta sostò nel 1318. Lo emozionò al punto da evocarlo nel XXI canto del Paradiso, a ridosso dell’incontro con Pier Damiani che proprio in quei luoghi si fece monaco nel 1035

Nell’anno di Dante, sotto il segno del settecentenario della morte (nel settembre 1321), è suggestivo calcare l’eremo che lo ospitò nel 1318. È quello di Fonte Avellana, un’oasi di pietra bianca seppellita tra monti di inestricabile verde. E all’ombra del Catria, la vetta più alta delle Marche, nella provincia di Pesaro-Urbino. Dante sostò qui mentre […]

continua »
Lidia Lombardi
Lo scaffale degli editori

Basta la parola

Si torna a scuola e l’offerta editoriale punta sul lessico per accompagnare la ripresa. Zanichelli promuove l’ashtag “ciboperlamente” come apripista tra i significati. Un libro-guida orienta nelle etimologie che risalgono al mondo greco, mentre c'è chi fornisce un passpartout per dialogare comprendendosi

La forza delle parole, pronunciate e ascoltate in presenza, nelle aule scolastiche, in quelle universitarie. Lingua, lessico, conoscenze, consapevolezza di sé. L’Italia prova a ripartire dalla scuola, che ancora zoppica. Ma sul ritorno al dialogo, allo scambio di insegnamenti e interrogativi dal vivo lavora l’editoria, mettendo da parte le incertezze sull’inedito anno scolastico. Ecco allora che […]

continua »