Giuliana Vitali
A proposito di “Io, Daniel Blake”

L’operaio di Loach

Il nuovo film di Ken Loach parla di crisi e proletariato senza paura: un omaggio (sommamente inglese) al neorealismo cinematografico italiano. Perché il disagio sociale è uguale sempre e dovunque

Lo schermo nero, scorrono piano i titoli di testa. Un dialogo a due voci riempie la sala del cinema. È così che inizia il nuovo lungometraggio di Ken Loach: Io, Daniel Blake. Dan, il protagonista, risponde ad alcune domande fatte da una professionista della sanità, per iniziare la pratica d’indennità al lavoro per malattia. Il […]

continua »
Valentina Mezzacappa
Dal 18 dicembre nei cinema

Ode a Ken Loach

È in uscita “Jimmy’s Hall”, il nuovo film di Ken Loach. Un'opera magistrale sul senso della memoria. E su come possa essere utile per resistere all'invadenza dei poteri

C’è un qualcosa di non detto, di sotterraneo e universale che lega tutte le forme di Resistenza del mondo contro ogni fascismo, di stampo politico, economico, mediatico, sanitario, alimentare, religioso… la lista purtroppo è infinita. E quel qualcosa si cela nei più intimi meccanismi attraverso i quali le Resistenze nascono, si evolvono, combattono e urlano […]

continua »