Erminia Pellecchia
Un'installazione tra comics e virtual reality

Arte da vigneto

In margine a Vinitaly parte un singolare esperimento: la realizzazione di opere di urban art direttamente nei campi. E l'onere del debutto spetta a Laurina Paperina, street artist dissacrante e ironica

Il pensiero eretico irrompe a Vinitaly, lo storico salone internazionale del vino che fino al 25 marzo accoglierà le eccellenze italiane – e non solo – del nettare di Bacco con ben quattromila espositori e un flusso di visitatori calcolato in 155mila presenze, di cui circa cinquantaseimila provenienti da Paesi esteri. Tra degustazioni, rassegne e […]






continua »
Erminia Pellecchia
In mostra fino all'8 marzo

Quell’astrazione lirica

La galleria Arcos di Benevento dedica una grande retrospettiva a Antonio Lombardi, il pittore/chirurgo amico di poeti e scrittori a Roma negli anni Ottanta e Novanta

Un cunicolo dove le tenebre sono squarciate dal colore, un cammino nel sottosuolo scandito dalla teoria di archi tufacei e nicchie “illuminati” da presenze luminose. È una bella scoperta l’Arcos di Benevento, il museo del Sannio dedicato all’arte contemporanea e nato, nei sotterranei del palazzo della Prefettura, grazie all’intuizione, la caparbietà, l’impegno di Ferdinando Creta […]






continua »
Erminia Pellecchia
Stasera in concerto

Il mare di Consoli

Carmen Consoli suona "L'abitudine di tornare” al «Meeting del Mare» di Camerota, un appuntamento ormai classico con la musica d'autore nel Cilento.

Non ha, per nostra fortuna, perso l’abitudine di tornare. Carmen Consoli titola proprio così, L’abitudine di tornare, il suo nuovo album di inediti, uscito a sei anni di distanza da Elettra,  il lungo intervallo scandito da due momenti importanti: il primo professionale con la pubblicazione della raccolta Per niente stanca; l’altro, dolcissimo, la nascita del […]






continua »
Erminia Pellecchia
Una mostra curata da Andrea Viliani

Napoli, utopia Amelio

Il Madre rende omaggio a Lucio Amelio, il gallerista/mercante/mecenate che trasformò il paesaggio artistico della città e la inserì nel grande circuito della ricerca internazionale

«Con questa prima indicazione culturale intendiamo fare riferimento ad una nuova condizione dell’arte attuale nei Paesi dove è sentita l’urgenza di un’alternativa che può e deve darsi alla situazione che oggi si avanzano sul piano allargato delle vicende umane. Non mostre o rassegne, quindi, ma incontri per una divulgazione acuta e sensibile di documenti atti […]






continua »
Erminia Pellecchia
La rassegna in Costiera

L’inverno di Ravello

Da Peppe Servillo a Raiz, da Modugno a De Andrè: il festival di Ravello quest'anno raddoppia in inverno. E diventa una grande vetrina di nuova (e antica) musica

Amore travolgente, passione estrema, voluttà, forza, istinto e voglia di libertà. Fragile e volubile sarà la caliente Rossella Brescia a riscaldare l’inverno della divina costa a passo di danza. Con la Carmen, allestita dal coreografo Luciano Cannito sulla colonna sonora delle musiche di Georges Bizet riadattate da Marco Schiavoni, si apre il minifestival targato Fondazione […]






continua »
Erminia Pellecchia
«Metamorfosi del segno» a Vietri sul mare

Una Costiera d’arte

Positano, Minori, Amalfi, Ravello: la loro luce e i loro miraggi si ritrovano in una bella mostra che racconta come intellettuali e artisti, nel corso del Novecento, hanno dipinto questo paradiso

«Quant’è bello guardare, come Ulisse, in un giorno chiaro il Golfo di Salerno verso sud-est, con sullo sfondo la ripida costa afosa e le montagne cristalline. Si abbandonano gli dei di oggi e si scopre il nuovo, un se stesso perduto, mediterraneo, anteriore». Capri, 1920,  David Herbert Lawrence ferma in una lettera «l’ansa di azzurro», […]






continua »
Erminia Pellecchia
A Palazzo Reale di Milano

Ulisse e il Tuffatore

La ricchissima mostra milanese “Il Mito e la Natura” racconta il rapporto tra paesaggio e divinità nel mondo antico. Fin quasi alle origini dell'ambientalismo...

Ricordate Fantasia di Disney? La bucolica vendemmia ai piedi dell’Olimpo col sottofondo della Pastorale di Beethoven? Nella raffinata mostra Il Mito e la Natura (fino 10 gennaio 2016 a Palazzo Reale di Milano), troviamo la scena che ha ispirato quella sequenza cult. È racchiusa, in poco più di 30 centimetri, sulla superficie del Vaso blu, […]






continua »
Erminia Pellecchia
Dal 20 giugno al 5 settembre

Wagner a Ravello

Il sontuoso festival in Costiera quest'anno è dedicato a Wagner, il musicista che cantò Ravello. Poi, sotto ill segno dell'«InCanto» (tema della rassegna), pop, teatro e arte trovano un punto di coesione

L’universo arcano e primitivo, spirituale e mitico dei segni-figure di Mimmo Paladino; il colore della poesia che si fa cromatismo verbale per narrare la bellezza epica, l’incanto extratemporale di un luogo: è l’artista di Paduli, tra i “magnifici cinque” della Transavanguardia di Achille Bonito Oliva a firmare il manifesto del Ravello Festival numero 63, il […]






continua »
Erminia Pellecchia
Da Ermanno Rea a Silvio Perrella

Una festa del libro

Inizia lunedì il Festival Salerno Letteratura diretto da Francesco Durante: una kermesse lunga una settimana e densa di incontri, reading e confronti tra autori e lettori

Al via la festa. Sì, perché il Festival Salerno Letteratura è la grande festa che celebra la cultura e non a caso cade nel giorno del solstizio d’estate come simbolo della luce che trionfa sulle tenebre e vede come sacerdote l’antropologo Paolo Apolito che del rito della festa è il massimo cantore. Sarà lui, il […]






continua »
Erminia Pellecchia
Incontro con la popolare cantante

Il colore della voce

Dall'esordio con Pavarotti al trionfo ne "I due Figaro" diretta da Muti, dal successo internazionale al debutto come Liù nella Turandot riletta da Roberto De Simone al San Carlo: parla Eleonora Buratto

‘Na tazzulella ‘e café, il “rito squisito” che ha imparato in fretta appena ha messo piede all’ombra del Vesuvio. Ed è davanti ad una tazza di caffè e ad una sfogliatella del bar Scaturchio del San Carlo che Eleonora Buratto, l’astro nascente del belcanto, mi accoglie, «immersa nella musica di Puccini e nel calore di […]






continua »