Massimo Morasca
Diario di bordo /6

A tu per tu con Cariddi

È il mio turno al timone, dopo una giornata dura i miei due compagni di viaggio riposano, una in cuccetta sottocoperta e l’altro in pozzetto. La notte è splendida, una luna chiarissima quasi piena si riflette sul mare immobile. Siamo vicini alla costa calabra e sento i rumori delle macchine, le discoteche, il continuo andirivieni […]

continua »