Teresa Maresca
Alla galleria Cardi di Milano

La guerra di Lüpertz

Piccolo omaggio all'opera di Markus Lüpertz, un artista che continua a riflettere sugli orrori e sulle responsabilità della storia. Usando il mito di Ulisse

Solo pochi appunti per una piccola mostra, ma di un autore molto interessante: Markus Lüpertz è un artista piuttosto atipico nel mondo dell’arte contemporanea, e per parecchi motivi. Nasce in Boemia nel 1941, poi emigra con i genitori nella Germania occidentale, dove lavora da giovanissimo anche in una miniera di carbone. È, naturalmente, quasi del […]

continua »
Danilo Maestosi
Al Vittoriano di Roma

Terre di segni

Una grande mostra rivela la pittura di Irene Petrafesa, artista che ha scelto l’eccentrico primato del segno e la valenza metafisica del colore. Sulla scia di Cy Twombly e Mark Rothko

Dimenticando che è l’unico che la vita ci concede, passiamo tutti, più o meno, il nostro tempo a indossare maschere, costruire e distruggere fortini che trasformiamo in prigioni. Irene Petrafesa, artista pugliese di Andria, over cinquanta, la sua maschera se l’è tolta ed è evasa dalla gabbia quando all’inizio del nuovo Millennio ha deciso di […]

continua »
Danilo Maestosi
“Essere o non essere" a Roma

L’artista fantasma

La mostra di Giulio Paolini al Macro è un gioco di rifrazioni, di inquadrature e di specchi con cui l’autore confessa da sempre la propria insufficienza e la propria distanza

Essere o non essere, si interroga e ci interroga Giulio Paolini nella mostra, che ha così intitolato, in scena fino a marzo nell’imbuto di sale basse del museo romano Macro. Un po’ un omaggio al rito iniziatico del teatro per il quale l’artista, 74 anni, genovese trapiantato a Torino, dove il suo rigoroso talento concettuale […]

continua »
Danilo Maestosi
Verso Expo 2015

Ritratto di Sicilia

Prima Pirandello e Guttuso, poi Consagra, Accardi, Franchina e Sanfilippo, quindi Giacomo Alessi e Carmelo Candiano: parte da Favignava una mostra dedicata a un'isola

«Artisti di Sicilia». Il titolo della mostra, ideata da Gianni Filippini e sponsorizzata dalla Fondazione Roma, in cartellone fino ad ottobre a Favignana, nei padiglioni dell’ex tonnara Florio da poco restaurata, dà già l’idea di un ritorno al passato. Chiamare a raccolta e portare in passerella oltre cento artisti a rappresentare una sola regione ci riporta […]

continua »
Erminia Pellecchia
Una bella mostra al Maschio Angioino

Il sindaco pittore

Con “Da Guttuso a Matta. La collezione Valenzi per Napoli”, la città rende omaggio a un politico atipico: intellettuale ma vicino alla gente come pochi dopo di lui. L'inventore della "primavera" napoletana

C’è un presente che è appena ieri, cancellato dalla fuga ineluttabile del tempo. Ci sono personaggi straordinari la cui storia, sia pur recente, resta patrimonio di chi l’ha condivisa, vissuta, assaporata. C’è un luogo di luci e ombre, addormentato ma pronto a risvegliarsi come il vulcano che lo domina. C’è una capitale della cultura che […]

continua »
Danilo Maestosi
A Villa Bertelli di Forte dei Marmi

Anarchia astratta

Dopo oltre mezzo secolo, una mostra recupera il fervore (e la genialità creativa) del gruppo di Art club: Guzzi, Fazzini e Montanarini. Sotto la guida post-futurista di Prampolini e Severini

Art club. La sigla che dà titolo e corpo ad una delle più intriganti mostre del cartellone estivo, in corso fino a fine luglio a Villa Bertelli a Forte dei Marmi in Versilia, è ormai caduta nell’oblio, una pagina di storia dimenticata. Eppure l’associazione di autori che, battezzata con quel nome, dominò la scena italiana […]

continua »