In vendita da oggi

Ecco Succedeoggi Libri

La critica su Leone Piccioni, le invettive contro i comici di Antonio Gramsci, le donne letterate dell'Ottocento di Marise Ferro, i campioni maledetti e dimenticati di Gianni Cerasuolo: sono i primi quattro titoli di Succedeoggi Libri. Una novità pensata per i nostri lettori

A otto anni dalla nascita della nostra factory culturale, Succedeoggi, abbiamo deciso di puntare in modo organico sull’editoria. Il newsmagazine che ben conoscete ormai può vantare intorno a sé un gruppo di lettori stabili e fedeli (siamo oltre 40000 al mese): voi che ci leggete, insomma. E, dunque, da questo mese di giugno 2021 la […]

continua »
Marco Fiorletta
Frammenti di storia illustrata

Gramsci a fumetti

Le banalità e i luoghi comuni su Antonio Gramsci ormai si sprecano... Forse sarebbe il caso di conoscerlo meglio. Magari cominciando dalla graphic novel che gli ha dedicato Luca Paulesu

Di certo si può dire che tra i principali uomini della politica, per limitarci a questa, uno dei più nominati nella rete sia Antonio Gramsci. Peccato che spesso la citazione non valga la pena essere menzionata. Dovremmo essere una nazione – in ragione delle chiamate in causa di Gramsci – governata da un “partito comunista” […]

continua »
Ilaria Palomba
«La passione di essere nel mondo»

Contro l’Hotel Gramsci

Diego Fusaro ha scritto una biografia di Antonio Gramsci non solo ripercorrerne le idee e le avventure, ma soprattutto per riaffermare il primato della filosofia sul consumo

Antonio Gramsci, la passione di essere nel mondo (Feltrinelli, 2015, pp. 174, euro 14) di Diego Fusaro è un libro inattuale che, oltre a ripercorrere le tappe fondamentali della vita e delle opere, con particolare attenzione alle Lettere e ai Quaderni dal carcere, del pensatore comunista sardo, dispiega in modo coraggioso e dissidente la possibilità […]

continua »
Paola Benadusi Marzocca
Regali di Natale

Il polledrino di Gramsci

Tempo di fiabe per i più piccoli, veri protagonisti di queste feste. Molte le proposte tra classici evergreen e nuovi titoli. Dal “Principe felice” di Oscar Wilde alla rivoluzione dei giocattoli che scrivono a Babbo Natale... E tra le sorprese, il ricordo d'infanzia narrato dal padre nobile del comunismo a suo figlio Delio

Fortunati i bambini che ricevono in dono albi di fiabe antiche e moderne, grandi o di formato più piccolo, pieni di immagini dai colori vivaci o più tenui, arricchiti da narrazioni suggestive che aprono dimensioni inaspettate e incredibili. Del resto che cosa c’è di più importante del diletto e dell’istruzione dei bambini? Uno dei grandi […]

continua »