Nicola Fano
Un libro pubblicato da Giunti

Storia delle colpe

“Come fossi solo” di Marco Magini è un romanzo forte e bello sulla strage di Srebrenica. Un modo giusto per parlare di questa nostra società ormai capace solo di sfuggire qualunque propria responsabilità

Qui da noi non si scrivono più romanzi sulla guerra. Nella “pacificata” Europa, non servono più trame di guerra per esprimere metafore assolute di uomini (o principi) in conflitto. Segno che la guerra guerreggiata, ossia quella propriamente detta, è andata sullo sfondo del nostro immaginario, o segno che agli scontri bellici si sono sostituite altre […]

continua »
Pier Mario Fasanotti
Un restyling d'autore

Il ritorno di Marlowe

Benjamin Black alias John Banville ne “La bionda dagli occhi neri” fa rivivere il mitico detective creato da Raymond Chandler. Con la consueta maestria che contraddistingue lo scrittore irlandese

Chi ama la letteratura tende a pensare – e fa bene – che i tanti o pochi personaggi che ha incontrato nelle pagine dei libri più amati non siano svaniti, persi in un orribile nulla, ma riposino in un angolo dell’universo. Pronti a scendere nei nostri noiosissimi cortili. Essi vagano, o se ne stanno fermi […]

continua »
Marco Fiorletta
Un libro pubblicato da Odradek

Storia clandestina

Un bel saggio di Gianni Fresu ripropone una figura scomoda e dimenticata della cultura antifascista: Eugenio Curiel. La sua lotta fu quella di Guttuso, Pintor, Pavese, Vittorini, Visconti

Eugenio Curiel nacque a Trieste nel 1912 da una famiglia della dinamica borghesia triestina, fin da giovane dimostra la sua vivacità intellettuale e le sue grandi capacità di approfondimento. A 21 anni si laurea, con 110 e lode, con una tesi su Disintegrazioni nucleari per mezzo di radiazione penetrante senza che ciò gli impedisca di passare per l’antroposofia […]

continua »
Valentina Mezzacappa
Lettera da Edimburgo

Rivolta scozzese

In questi mesi, in vista del referendum di settembre, s'è parlato molto di indipendenza scozzese. Quali sono le ragioni di questo fenomeno? Ce ne parla lo storico Joseph Farrell

Capire e scoprire facendosi aiutare dalla propria grezza curiosità, senza lasciarsi sopraffare da inesatte e vaghe rappresentazioni, questa è forse la ricetta più efficace per comprendere al meglio le nuove realtà nelle quali una persona può trovarsi immersa per un motivo o per l’altro. La questione dell’indipendenza scozzese rientra in questo ambito: è il frutto di […]

continua »
Massimiliano Ciarrocca
Al Teatro Due di Roma

Le donne di Franca

«...E sempre allegri bisogna stare» con Sina Sebastiani Del Grillo è un omaggio a Franca Rame e ai suoi personaggi: un buon equilibrio di musica, ironia e denuncia

Al Teatro Due di Roma, fino al 22 Dicembre, va in scena uno spettacolo che si presenta come un omaggio a Franca Rame. E non solo a lei. Si intitola …E sempre bisogna stare, regia di Paolo Vanacore con Alessandro Panattieri al pianoforte e una brava Sina Sebastiani Del Grillo sul palco a raccontare una […]

continua »
Pier Mario Fasanotti
Consigli per gli acquisti /2

Storie & Memorie

Viaggio nella saggistica: dalle "donne-belve" del Nazismo alla Parigi di Edgar Morin. Passando per Budapest e la Sicilia raccontata da Andrea Camilleri

LE DONNE-BELVE. Il quadro statistico-documentario è ancora lacunoso. Ma è un fatto certo che molte donne tedesche, indottrinate dalla propaganda hitleriana, hanno partecipato attivamente all’Olocausto. La ricostruzione fatta dalla storica americana Wendy Kower in Le furie di Hitler (Rizzoli, 332 pagine, 22 euro) è comunque impressionante. Anche per le zone semi-buie nelle quali è ancor […]

continua »
Erminia Pellecchia
C'è una novità nel mondo museale

Ritorno al Madre

Una grande mostra di Ettore Spalletti e l'alleanza strategica con Maxxi e Gam: il museo dell'arte contemporanea di Napoli, dopo un anno di polemiche e carte bollate, riparte. Succedeoggi, in anteprima, vi racconta come...

Torino-Roma-Napoli: le tre Italie che si fondono sul fil rouge dell’arte, creando un “museo nazionale della contemporaneità”, una vera e propria “impresa cultura” che possa incidere sull’economia del Paese. Il progetto è ambizioso, ma il giurista ed economista Pierpaolo Forte, che l’ha ideato, guarda “con il sorriso” al battesimo di quest’alleanza che muove i suoi […]

continua »
Pier Mario Fasanotti
Apre una Buchmesse in tono minore

Leggete più libri!

L’Italia è al 23esimo posto su 30 nella classifica internazionale delle nazioni dove il tasso di lettura è più alto. Ma in vetta ci sono India, Thailandia e Cina. Morale: la crisi pesa troppo sui libri

Il clima editoriale è in sintonia con il clima economico. La 65esima edizione della Fiera del Libro di Francoforte (Buchmesse, in tedesco), che apre ai visitatori dal 9 al 13 ottobre, ospiterà gli stand di 7300 espositori da 90 diversi paesi. Questa volta l’ospite d’onore è il Brasile. Gli editori italiani presenti all’appuntamento tedesco sono […]

continua »
Alessandro Boschi
La morte di un grande artista

Cinema delle verità

Ritratto di Carlo Lizzani, regista e intellettuale di enorme spessore che ha segnato tutta la storia del secondo Novecento. Un uomo saggio e disponibile che ha passato la vita a raccontare la realtà mediata dalle emozioni

L’ultima volta che ci è capitato di vedere Carlo Lizzani è stato pochi giorni fa quando, tornati dalla Mostra del cinema di Venezia, volevamo parlare di un documentario di Gianni Bozzacchi, che al Lido non avevamo seguito con l’attenzione che meritava. Eravamo in procinto di scrivere la scaletta della puntata di Hollywood Party ma quella […]

continua »
Sandra Petrignani
Camera con vista

Le nostre Indie

Due scrittori e due viaggi nel mito a confronto: Sandra Petrignani rilegge "Esperimento con l’India" di Giorgio Manganelli, appena ripubblicato in ebook da Adelphi. Quando un "gazzettiere" scopre il segreto di un mondo

Se non avessi letto Esperimento con l’India di Giorgio Manganelli (ora disponibile anche in ebook presso Adelphi), forse non sarei riuscita a trovare il coraggio di andarmene per due mesi in India da sola e poi scrivere il mio Ultima India (Neri Pozza). E se non avessi letto Cina e altri Orienti – finalmente riproposto […]

continua »