22
aprile
2018

memorie&archivi

Valentina Fortichiari
Due libri dedicati alla Cherchi

A proposito di Grazia

Ricordo della “zarina”, la grande editor recentemente celebrata da un convegno a Milano. Con quel suo «certo modo di stare al mondo» esercitava un «potere affettuoso» su autori e amici per cui era un punto di riferimento indispensabile. In anni in cui l’editoria non era un’industria ma ancora una grande famiglia…

Sono trascorsi già 21 anni da quando Grazia Cherchi ci ha lasciati, anni che paiono una eternità. «Con chi parleremo adesso?», si domandava commosso, disorientato, Giovanni Giudici il 23 agosto 1995, durante l’orazione funebre. «Sentiamo Grazia» era sempre stata la soluzione sulle bocche di tutti, la panacea per ogni perplessità. Lo penso tuttora io stessa, […]






continua »
Lidia Lombardi
Itinerari per un giorno di festa

Ministeri di Roma

Palazzi prestigiosi, gravidi di storia, ricchi di opere d’arte. Quale altro paese oltre l’Italia può vantare tanta meraviglia data in prestito alla rappresentanza politica? Ecco una mappa dei nostri tesori ministeriali… Meritano un’occhiata ravvicinata

Il ministro per i Beni Culturali, il ferrarese Dario Franceschini, ha la poltrona in un palazzo del Cinquecento nel cuore di Campo Marzio. Quello dell’Interno, il siciliano Alfano, quando entra al Viminale varca la soglia di un edificio di primo Novecento, un po’ liberty, un po’ classicheggiante, costruito apposta per Giovanni Giolitti, il liberale che […]






continua »
Lidia Lombardi
Itinerari per un giorno di festa

Crepereia e il Papa Re

È il luogo per eccellenza dove passato e presente si intrecciano. Ora la Centrale Montemartini offre al visitatore nuove sorprese: lo spazio riservato alla giovanetta romana superstar dei ritrovamenti dell’antichità, e il sontuoso treno di Pio IX

Quando da fabbrica si presentò ai romani come luogo d’esposizione, la Centrale Montemartini affascinò immediatamente. Vecchi padiglioni industriali – industria pesante, turbine e caldaie per la produzione dell’energia termoelettrica – trasformati in quinte per bianchi marmi antico romani, mosaici, statue muliebri drappeggiate provenienti dal Campidoglio parlavano una doppia lingua. Rimandavano cioè all’Urbs gloriosa di oltre […]






continua »
Lidia Lombardi
Itinerari per un giorno di festa

Armonie coreane

Ha scelto la Città eterna la Corea del Sud per aprire il suo Istituto culturale in Italia. Un sapiente mix di tradizione e tecnologia, con elementi di arte contemporanea (le sculture di Park Eun-Sun), cucina, arti marziali, cinema e musica. Graditi i visitatori …

Un gong diventa un enorme campanello d’ingresso. Si batte un colpo, vibrano i suoni ed eccoci con tre passi nell’estremo oriente. La Corea (del Sud) è vicina. A Roma è stato appena inaugurato l’Istituto culturale coreano, il trentunesimo del mondo, il più grande in Europa. È un altro segno della K-wave che si coniuga attraverso […]






continua »
Lidia Lombardi
Itinerari per un giorno di festa

Pellegrinaggio a Margutta

Una passeggiata nella “via degli artisti” non solo per la mostra en-plein-air di opere di celeberrimi artisti italiani. Ma anche (nella giugla delle macchine che la soffocano) per rendere testimonianza a un passato che si vorrebbe valorizzato

Ci sono parecchie buone ragioni per proporre, questa volta, una passeggiata a Via Margutta. Un motivo celebrativo, ma anche un motivo di denuncia. Ruotano entrambi attorno a una bella mostra, della quale ha dato conto per “Succedeoggi” Danilo Maestosi ((http://www.succedeoggi.it/2016/09/ritorno-a-via-margutta/). Si intitola Via Margutta scolpisce il contemporaneo ed espone fino al 16 ottobre 13 opere […]






continua »
Lidia Lombardi
Itinerari per un giorno di festa

Faccia a faccia sui ponteggi

Visita a Palazzo Venezia. Non solo per la X Biennale dell’Antiquariato in corso in questi giorni, ma anche per ammirare da vicino il restauro degli affreschi nella Sala delle Fatiche d’Ercole. Alla scoperta del loro autore…

Palazzo Venezia continua ad aprire le porte alla gente. Non solo nell’estate appena conclusa ha spalancato il giardino interno, di giorno per chi volesse godere il fresco sulle panchine restaurate (ce n’è pure una targata “Benito”), di sera per spettacoli. Infatti in questo fine settimana, in occasione della X Biennale dell’Antiquariato, permette di varcare il […]






continua »
Lidia Lombardi
La Domenica: itinerari per un giorno di festa

Eden d’Italia

Una originale guida censisce 300 giardini storici sparsi nel Bel Paese da nord a sud. E stupisce scoprire che molti di essi si trovino nel Meridione falsamente ritenuto troppo assolato per la coltivazione di fiori e alberi

Al mare, in montagna, al lago. Ma, se siete in vacanza nel Bel Paese, ricordatevi che è anche chiamato “il giardino d’Europa”. E fate una sosta in uno degli eden storici che punteggiano lo Stivale dal Nord al Sud. Una singolare guida pubblicata dall’Apgi, Associazione Parchi e Giardini, in collaborazione con il Touring Club, ne […]






continua »
Sabino Caronia
Da “Vita nuova” a “Il libro di sabbia”

Borges e Beatrice

Il vero fulcro dell’interesse dello scrittore argentino studioso di Dante è la relazione del poeta con la donna amata che mai davvero lo ricambiò e che la morte rese per sempre inaccessibile. Così l’ultima incarnazione della Beatrice dantesca è la Beatriz Frost del racconto “El Congreso”

La mattina del 14 luglio 1986 al numero 29 della Grand Rue di Ginevra moriva Jorge Luis Borges. Sulla sua tomba al Cimitero di Plain Palais la citazione in islandese della Völsunga Saga che fa da epigrafe al racconto “Ulrica” di Il libro di Sabbia: Hann tekr sverthit Gram ok / leggr i methaltheira bert […]






continua »
Lidia Lombardi
La Domenica: itinerari per un giorno di festa

Sua maestà la Regina

Roma, Via Appia Antica, “regina viarum”. La mitologica strada consolare ancora oggi riserva continue sorprese archeologiche come rivelano recenti annessioni al patrimonio pubblico, nuove tappe di un percorso obbligatorio. Un esempio? Villa Capo di Bove e la tenuta di Santa Maria Nova

Alberto Bevilacqua, lo scrittore di Parma che aveva scelto Roma per viverci, raccontava volentieri di una spedizione, quando la Capitale era meno volgare e martoriata, sulla via Appia Antica. Ci accompagnò Orson Welles e Alberto Sordi. Un terzetto invaghito della campagna e dei ruderi romani, nei pressi della chiesetta di Quo Vadis?, dove Mervyn LeRoy […]






continua »
Lidia Lombardi
La Domenica: itinerari per un giorno di festa

Nel nome di Campana

Viaggio a Marradi, paese natale del poeta dei “Canti orfici”, luogo di pellegrinaggio per gli appassionati. Dal 9 luglio la terza edizione del Festival a lui dedicato che quest’anno si svolge, tra incontri con autori e performance artistiche, intorno al tema del “confine”

Il Mugello con le sue alture e i suoi boschi e una valle nella quale precipita il fiume Lamone. Un gruppo di case coi tetti di tegole, strette tra di loro e “spezzate” dal corso d’acqua. È Marradi, in provincia di Firenze, ma sul versante romagnolo dell’Appennino e quasi “apparentata” alla regione limitrofa per la […]






continua »