16
novembre
2019

arti

Raffaella Resch
In mostra a Milano

L’arte inquieta di Franco Cardinali

L'esposizione a Palazzo dei Giureconsulti è un'occasione per riscoprire la figura e l'opera di un artista irregolare, prototipo dell'autonomia e dell'indipendenza artistica. Sostenuto da Prevért e da Cocteau, a contatto con i più grandi pittori del '900, il suo percorso è un inseguimento della forma per dare configurazione al caos

Un caso curioso nel panorama dell’arte contemporanea è quello di Franco Cardinali (Rapallo, 1926 – Saint Paul de Vence, 1985) a cui il Palazzo dei Giureconsulti di Milano dedica una mostra fino al 14 febbraio 2019 (Franco Cardinali. Inquietudine necessaria). Artista pressoché autoditta e spirito brillante, Cardinali, pur partecipando ai più importanti circoli artistici del […]

continua »
Luca Fortis
Tra arte, passione e mercato

Collezionare è un’arte

Incontro con Elvira Cattaneo, celebre antiquaria. "Il rapporto tra chi vende e chi compra è quasi una danza, un rapporto del tutto particolare. Oggi, invece, spesso si compra più che altro pensando all'investimento"

Il collezionismo, il rapporto tra collezionista e oggetto collezionato e con l’antiquario è qualcosa di molto complesso, a volte quasi misterioso. Ne parliamo con Elvira Cattaneo, storica antiquaria e figlia dell’antiquario che per primo lanciò la moda delle ceramiche meridionali a Milano. Allora, Elvira Cattaneo, cominciamo dall’inizio: che cos’è il collezionismo? Parlerò soprattutto di cos’era […]

continua »
Danilo Maestosi
Al Museo etrusco di Villa Giulia di Roma

Lo Schifano etrusco

Una piccola mostra recupera due cicli di pitture (del 1991 e del 1995) di Mario Schifano, dedicati al suo rapporto con la classicità. Quasi un omaggio al suo passato di "impiegato" del celebre museo etrusco

A venti anni dalla morte, una mostra torna a celebrare il talento di Mario Schifano (1934-1998), il più geniale e poliedrico interprete dell’arte pop all’italiana. E aggiunge un capitolo quasi inedito alla sua biografia, quel decennio di gestazione della sua vocazione creativa, consumato tra le austere pareti affrescate e i preziosi cimeli etruschi di villa […]

continua »
Marco Ferrari
Al Museo Civico di Sansepolcro

Il Piero risanato

Una bella mostra sul rapporto tra pittura e architettura nelle teorie sulla prospettiva di Piero della Franscesca festeggia il restauro della "Resurrezione", capolavoro del Rinascimento plastico

Dalla Toscana a Londra, tutti a omaggiare il talento eterno di Piero della Francesca (Borgo Sansepolcro, 12 settembre 1416/1417 circa – Borgo Sansepolcro, 12 ottobre 1492), diventato sempre più la vera star del Rinascimento italiano, capace di mettere insieme calcoli matematici, misticismo e talento artistico. Piero della Francesca nacque dopo la morte del padre, ragion […]

continua »
Danilo Maestosi
Alla Galleria nazionale d’arte moderna di Roma

L’arte inorganica

La complessità della vita non si presta al pensiero debole. Se ne volete una dimostrazione, andate a visitare la (furba) mostra intitolata "Ilmondoinfine": non bastano semplici intuizioni per capire le cose

Ilmondoinfine. È il titolo intrigante che battezza la mostra appena inaugurata alla Galleria nazionale d’arte moderna di Roma e in cartellone fino al 23 gennaio. Un testacoda verbale a doppio senso, di quelli che piacciono tanto ai curatori d’ultima generazione cresciuti nella placenta del pensiero debole (qui si presentano in cinque: Ilaria Bussoni, Simone Ferrari, […]

continua »
Loretto Rafanelli
Presto alla Biennale Arte

La poesia del vetro

L'artista Marco Nereo Rotelli è al lavoro per la Biennale Arte di Venezia 2019 con un progetto che fonde arte e artigianato, arte e poesia: libri di vetro in "Poetry: a Glass Garden"

Le fiamme che fondono il vetro sono volute fantastiche di mille colori che si inseguono e incantano. Le fiamme rendono malleabile il pesante materiale che lavorato lentamente dai maestri vetrai prende la forma di un libro. E io guardo rapito questo mutarsi della materia. La mia è una partecipazione sentita e piena di ammirazione verso […]

continua »
Danilo Maestosi
Al Museo Bilotti di Roma

Balla prima di Balla

Prima di essere cooptato dal futurismo (e di rivoluzionarlo), Giacomo Balla divise spazi e colori dipingendo Villa Borghese di Roma. Una mostra recupera questa sua stagione memorabile

Nell’estate del 1904, Giacomo Balla si istalla nella casa romana all’angolo tra via Paisiello e via Porpora insieme alla moglie Elisa, che ha appena sposato. Il suo appartamento su due piani è lo spicchio di un ex convento espropriato e trasformato in casa d’abitazioni. A procurarglielo è una raccomandazione del sindaco Ernesto Nathan, con cui […]

continua »
Tina Pane
A Palazzo Zevallos Stigliano di Napoli

Rinascimento inglese

Da Gilbert & George a Damien Hirst: una mostra racconta l'avventura della rinascita dell'arte inglese negli anni Novanta, sempre a metà strada tra avanguardia e mercato

C’è Ophelia, una scultura di Matt Collishav, semisommersa in un apparente liquido e Blind Hepburn, una foto in primo piano della famosa Audrey realizzata da Douglas Gordon, ma senza pupille. C’è l’armadietto, ordinatissimo, dei medicinali di Damien Hirst, e si intitola – giustamente – Problems, e c’è la scritta luminosa di neon rosa con cui […]

continua »
Erminia Pellecchia
Al Centro Mostre e Studi di Roma

Mari Maestosi

Un nuovo ciclo di Danilo Maestosi in mostra. Lirismo e accusa: sono le chiavi di lettura che il pittore offre nel provocare la complicità dello spettatore innescando un cortocircuito di sguardi

«Là sotto è tutto così fermo, silenzioso, che mi concilia il sonno; è una strana ninna nanna ed è mia. C’è un grande silenzio dove non c’è mai stato suono… c’è un grande silenzio dove suono non può esserci nella grande tomba del profondo mare». Mentre ti specchi nel blu oceano del dipinto su tavola […]

continua »
Marco Ferrari
Un esempio di creatività applicata

Arte in alto mare

Industria, design e arte: incontro con Sergio Buttiglieri, Style Director della Sanlorenzo, cantiere che firma yacht di lusso chiamando in causa artisti e disegnatori. Fino a essere invitato all'Art Basel di Miami

Piccolo grande miracolo italiano: da Ameglia, in provincia Spezia, a Miami per Art Basel. Il cantiere Sanlorenzo è stato invitato alla più importante esposizione d’arte d’America. Ma c’è di più: Sanlorenzo sale al terzo posto al mondo per vendita di super yacht e avvia la Sanlorenzo Academy per dare lavoro ai giovani. Un progetto che […]

continua »